Cannizzaro suonerà l'organo della Chiesa del Sacro Cuore

Nell'ambito del Festival Il Suono del Tempo - Antichi organi 2019 XXXVIII Rassegna Internazionale d’Organo Città della Spezia.



Venerdì 28 giugno, alle ore 21.15, presso la Chiesa Sacro Cuore di Gesù della Spezia si terrà il concerto dell’organista Diego Cannizzaro dedicato alle musiche di J. S. Bach, W. A. Mozart, L. Cherubini, A. Burbatti, P. A. Yon.
Durante l’esibizione si avrà la possibilità di vedere il musicista attraverso uno schermo sul quale verrà proiettato l’intero concerto.

 


L’Organista, DIEGO CANNIZZARO si è diplomato con lode in Organo e Composizione Organistica al Conservatorio di Perugia sotto la guida di W. Van de Pol, e in Pianoforte col massimo dei voti al Conservatorio di Palermo, si è perfezionato con L.F. Tagliavini, H. Vogel e M. Torrent-Serra ed ha studiato composizione con I. Fedele al Conservatorio di Strasburgo. Laureato in Lettere Moderne ad indirizzo musicologico all'Università di Palermo, ha conseguito il Dottorato di ricerca in “Storia ed analisi delle culture musicali” all’Università di Roma “La Sapienza” con una dissertazione sulla musica per organo e clavicembalo nei regni di Napoli e Sicilia tra XVI e XVII secolo, pubblicata dalla medesima Università. E’ stato invitato in diverse rassegne musicali internazionali esibendosi in tutta Europa e negli U.S.A. E’ ispettore onorario per gli organi storici della Regione Sicilia ed organista della Cattedrale di Cefalù.

Ha al suo attivo altre 20 incisioni per diverse etichette tra cui Bottega Discantica (integrale delle sonate per organo di F. Capocci), Elegia Records (integrale organistica di Yon), Bongiovanni e Tactus.
Docente all’Istituto Superiore di Studi Musicali Bellini di Caltanissetta, è spesso invitato da Università europee per progetti di ricerca sulla musica organistica e l’arte organaria; è stato invitato come docente al Conservatorio di San Pietroburgo ed ha tenuto master-class per le Accademie di Enghien ed Ath (Belgio). E’ presidente del centro studi organari Auditorium Pacis e direttore artistico di In Tempore Organi, rassegna che si svolge nell’intero territorio dalla Sicilia.


L’organo GIOVANNI TAMBURINI del1967 presente all’interno della chiesa intitolata al Sacro Cuore di Gesù, un tempo nota alla Spezia come chiesa “dei frati Cappuccini”, è collocato alle spalle dell’altare maggiore, in una bella cantoria lignea dove, in occasione dei concerti, viene ospitato il pubblico.
Costruito dalla ditta Giovanni Tamburini di Crema nel 1967, è uno dei pochi strumenti con canne di rame in facciata.



Venerdì 28 giugno 2019, ore 21:15
La Spezia, Chiesa Sacro Cuore di Gesù
Concerto d’organo di Diego Cannizzaro
Musiche di J. S. Bach, W. A. Mozart, L. Cherubini, A. Burbatti, P. A. Yon

 

Tutti i concerti sono ad ingresso libero.

In allegato il calendario completo.

 

Download allegati:


 26-06-2019 18:44

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cultura La Spezia

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale