AD
No ad per te

Protezione civile e antincendio boschivo: Riomaggiore pubblica un bando per la selezione di nuovi volontari

Le domande entro il 1 aprile 2020

L'Amministrazione comunale di Riomaggiore ha indetto un nuovo bando per la selezione di volontari da inserire nel gruppo di protezione civile e antincendio boschivo.

L'Amministrazione di Riomaggiore intende potenziare il gruppo comunale dei volontari di protezione civile, con l'inserimento di nuove figure che verranno dotate di mezzi e idonee conoscenze per rispondere il più efficacemente possibile alle situazioni di emergenza che possano verificarsi sul territorio.
Il bando è rivolto all’individuazione di 10 “operatori di sala”, vale a dire figure con compiti di supporto alla centrale operativa, organizzazione del personale e compiti amministrativi e 15 persone con “funzioni operative”.

Sindaco Pecunia “Alla luce delle crescenti criticità legate alla gestione delle allerte, si rende necessario fornire un supporto maggiore ai volontari già operativi, che ringraziamo per il grande lavoro svolto per la comunità. Un impegno gravoso che portano avanti con professionalità e dedizione.
Per offrire sempre più sicurezza nella gestione degli interventi e per offrire un costante monitoraggio, abbiamo deciso di indire un nuovo bando per individuare nuovi volontari la cui presenza è indispensabile per interventi di emergenza, ma anche di prevenzione in un territorio tanto complesso quanto fragile.
Il gruppo di Protezione Civile riveste un ruolo estremamente importante per la nostra comunità e attraverso questa iniziativa intendiamo promuovere l’adesione allo stesso per evidenziarne sempre di più l’importanza strategica.
Come Amministrazione, nel rispetto della normativa nazionale, ci impegniamo a garantire attività di formazione, informazione e addestramento del gruppo anche attraverso apposite esercitazioni sul territorio che coinvolgeranno la popolazione sulle corrette tecniche di comportamento e di autoprotezione.
I moduli per le domande sono consultabili al seguente link
 

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy