AD
No ad per te

Il Prefetto: “Collaborazione con le associazioni di volontariato è fondamentale” (video)

Maria Luisa Inversini sulla ripresa della movida: “Croce Rossa e Protezione Civile amate da tutti, la sensibilizzazione in centro continuerà”.

“Personalmente non intendo tollerare che pochissimi furbi con il loro comportamento irresponsabile danneggino una categoria, come quella degli esercenti dei locali pubblici, che è in maggioranza rispettosa delle disposizioni anti-Covid”.

Così il nuovo Prefetto della Spezia Maria Luisa Inversini, in un’intervista a Gazzetta della Spezia (in allegato all'articolo), ha commentato la ripresa della movida in centro e il tentativo di far rispettare le norme di sicurezza anti-Covid.

“I controlli sono stati e saranno severi”, ha precisato Inversini. Ad affiancare le forze dell’ordine durante le serate in centro sono scese in campo anche la Protezione Civile e la Croce Rossa della Spezia, che oggi il Prefetto Inversini ringrazia, sottolineando l’importanza della collaborazione con le associazioni di volontariato: “Ritengo che il volontariato, affiancato dal personale delle forze di polizia, sia una risorsa molto importante in questo momento. È evidente che lo Stato non può fare tutto e c’è un ampio spazio per il Terzo Settore. I volontari sono persone che hanno l’autorevolezza dei contrassegni e dei simboli dell’associazione a cui appartengono”.

La Protezione Civile e la Croce Rossa sono amate da tutti – ha aggiunto il Prefetto – Ringrazio le amministrazioni comunali, in primis quella della Spezia, e il Presidente della Croce Rossa per aver messo a disposizione queste risorse; la collaborazione continuerà anche nelle settimane a venire. È un’operazione che ritengo vada nella giusta strada per coniugare la sicurezza e la tutela della salute pubblica con le regole da seguire in questa fase”.

AD
No ad per te

Video  



Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
18-06-2020 16:17
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy