In caricamento ...
Nessun consiglio per te

Dopo Marozzi ecco pure il "bomber" Federico Costa per il Levanto

Un altro rinforzo di grido

La campagna di rafforzamento del Levanto in vista del prossimo campionato di Promozione sembra andare in progressione, subito dopo Marozzi ecco difatti un altro rinforzo di grido e il d.s. Jacopo Corsano precisa intanto che siamo ben lungi dalla fine, poiché nella prossima annata i biancocelesti intendono mantenere la categoria senza patemi.

Pure stavolta il nuovo levantese giunge dal Canaletto Sepor, è spezzino (della Foce) classe 1992, però dopo un difensore ex centrocampista arriva ora un attaccante. Si tratta di Federico Costa al quale, a sentire il medesimo “diesse” Jacopo, i rivieraschi pervengono a suggello di lunga trattativa dopo anni di corteggiamento e in virtù di notevole sforzo.

"Dopo tre stagioni al Canaletto eccomi qua – commenta Costa poco dopo gli accordi – dove credo ci siano le premesse per fare cose entusiasmanti, ambiente buono, società molto vicina ecc. ecc. Inoltre conosco da tempo mister Simone Ciuffardi, il quale mi ha già allenato al Follo San Martino, dove misi a segno 58 gol".

Cresciuto nel settore giovanile dello Spezia, la punta è poi passato dal Chiavari Caperana e dal Real Valdivara, ha trascorso qualche anno in 1.a Categoria appunto a Follo nel periodo universitario e quindi un biennio alla Massese in Serie D; successivamente appunto il triennio “canalettese”: con 33 reti in Prima Categoria e quindi 28 in Promozione...più in generale il suo biglietto da visita appaiono le 119 segnature nelle ultime 6 stagioni calcistiche.

"Federico può costituire – dice ancora il direttore sportivo Corsano – una coppia di tutto riguardo, in prima linea, insieme a Dimitri Righetti. Nella stagione a venire non intendiamo nasconderci e penso che a breve potremo annunciare altresì un paio di fuori-quota".

In caricamento ...
Nessun consiglio per te



Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
12-07-2020 14:10
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy