AD
No ad per te

Cremonese - Spezia, Italiano: "Questo è un gruppo capace di superare ogni difficoltà"

Il mister guarda avanti con fiducia e determinazione.

Mister Vincenzo Italiano analizza così i temi del match: "Marchizza è una perdita pesante, lo stavamo gestendo bene, facendo giocare spesso anche Vitale, ma la sfortuna non intende lasciarci tranquilli e si sta accanendo su di noi; in quella zona di campo siamo comunque coperti, abbiamo diversi elementi che possono mettere in campo anche qualcosa di diverso e so che daranno il loro contributo.

 

Ripeto, è un periodo sfortunato, ultimamente vengono colpiti sempre quelli che stanno meglio, ma non dobbiamo piangerci addosso, bensì andare avanti con determinazione e fiducia, perchè questo è un gruppo che ha dimostrato di saper superare qualsiasi difficoltà.

La notizia positiva sono i recupero di Matteo Ricci e Di Gaudio, chiaramente non hanno il ritmo partita, ma faremo in modo di portarli ad avere una condizione tale per dare il proprio importante contributo alla causa.

Terzo posto? La classifica è davvero molto corta, difficile dire quanti punti potrebbero servire per chiudere nella miglior posizione playoff.

La Cremonese? Squadra a cui Bisoli ha dato una mentalità ben precisa e che dopo la sosta forzata ha raccolto tanti punti; i grigiorossi hanno un organico di qualità, è una squadra forte e temibile, servirà concentrazione massima e noi cercheremo di proporre ancora una volta il nostro calcio, come abbiamo fatto fino ad oggi, ad eccezione del primo tempo di Frosinone.

Stiamo offrendo un alto standard di prestazioni e dobbiamo continuare così fino alla fine; contro il Venezia abbiamo creato tantissime occasioni, ma nell'arco di una stagione possono capitare determinate partite nelle quali la porta avversaria appare stregata e così è stato contro i veneti, nei quali è mancata magari un po' di cattiveria, ma la prestazione è stata comunque positiva.

Il pareggio non è un risultato che si può allenare, bisogna essere in grado di percepire il pericolo, il momento della partita, specialmente nel finale di gara; una squadra deve allenarsi sempre e comunque per portare a casa la vittoria, ma ripeto, è importante saper leggere i momenti della partita, anche per chiudere nella miglior posizione possibile la regular season.

Ho fiducia in tutti i componenti della mia rosa, tutti si stanno facendo trovare pronti ed ogni volta che vengono chiamati in causa offrono sempre grandi prestazioni: ora è il momento dei vari Ramos e Bastoni, perchè mai come ora anche chi ha trovato meno spazio sarà determinante".

AD
No ad per te



Autore: Spezia Calcio
24-07-2020 09:07
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy