In caricamento ...
Nessun consiglio per te

Spezia, il terzo posto è appeso a un filo

di Massimi Guerra - Reti inviolate al termine del primo tempo contro l'Entella e occasioni da gol quasi nulle.

Resta appeso ad un filo il terzo posto delle Aquile al termine del primo tempo contro l'Entella. Se contro Venezia e Cremonese erano almeno arrivate le occasioni da gol, non concretizzate, stasera non si è visto davvero nulla di buono in fase offensiva, spento Nzola, spentissimo Ragusa, il solito Gyasi a spingere davvero encomiabile per impegno ma da solo può fare poco.

 

Si salvano i mediani Acampora - personalità e testa alta - Mora e Bartolomei, che provano almeno a tirare dalla distanza, dietro sembra affaticato Ferrer, bene invece Ramos a sinistra, solite sicurezze Terzi e Erlic davanti a Scuffet autore di una bella parata su De Luca ma era in off-side.

Ritmo basso con sprazzi di cambio di ritmo, da una parte e dall'altra ma va detto che l'Entella è venuto a giocarsi la partita a viso aperto, possesso di palla fifty-fifty a dimostrarlo con qualche occasione di più delle Aquile.

Ovviamente si sta con le antenne alzate dagli altri campi, in primis da Pordenone che sta impattando con la Salernitana, il Frosinone è fermo sullo 0-0 contro il neopromosso Crotone, mentre il Chievo sta vincendo a Benevento, clamoroso lo 0-3 dell'Empoli di Marino a Cosenza.

In caricamento ...
Nessun consiglio per te



Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
27-07-2020 22:01
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy