AD
No ad per te

Un calcio alla tristezza: i "ragazzi" del Mazzetta Candor ricordano Paolo Bartoletti da Padre Dionisio

Il vulcanico Stefano Carzola che di Paolo era amicissimo ha voluto organizzare la rimpatriata alla quale hanno risposto davvero tutti

Più pancia meno capelli ma sempre amici. I "giovanissimi" del Mazzetta Candor classi '65 e' 66 sabato scorso si sono ritrovati 40 anni dopo sul Green di Padre Dionisio per ricordare Paolo Bartoletti, il loro numero uno, il portiere di tante sfide scomparso a dicembre a soli 53 anni.

Il vulcanico Stefano Carzola che di Paolo era amicissimo ha voluto organizzare la rimpatriata alla quale hanno risposto davvero tutti, calzando scarpette pantaloncini e le splendide maglie marcate "Paolo" donate dallo Spezia Calcio, società nella quale Bartoletti ha collaborato per tanti anni allevando intere generazioni di portierini. Grande amico e grande uomo, apprezzato dallo staff aquilotto per la sua competenza, una vita sui campi ancor prima da giocatore, con trascorsi in Toscana, nel Lerici e nella Migliarinese Tarros prima di allenare la Magra Azzurri, la Massese, la Sarzanese e da 13 anni gli aquilottini.

Testimoni d'eccezione sabato la moglie Laura e i figli Linda e Jacopo, ai quali è stato donato uno storico gagliardetto, una foto d'epoca e una maglia incorniciata. Sorvoliamo sugli esiti della partitella, perché sicuramente il prossimo anno gli ex saranno più allenati... Ecco le formazioni: in bianco Stefano Carzola, Marcello Baracco, Riccardo Cugini,Leonardo Nardini, Giovanni Gazzoli, Andrea Gentili, Giampaolo, Andrea Paparcone, Renato Mirabeni. In black Paolo Liguori, Pier Francesco Fazzolari, Stefano Zangani ,Pier Francesco Guerrera, Daniele Martinelli ,Pier Luigi Gazzoli, Luca Mele , Luca Cacciavillani e poi in tribuna Alberto Drovandi, Daniele Amato e Giulio Lorenzini.

AD
No ad per te



Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
28-07-2020 09:16
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy