AD
No ad per te

Borghetto Vara, "Il parere del revisore dei conti fa emergere la negligenza dell'amministrazione"

Il commento del gruppo Primavera Borghettina.

L'ennesima negligenza dell'amministrazione di Borghetto Vara emerge dal parere del revisore dei conti sul bilancio di previsione 2020 - 2022: analizzando infatti il documento predisposto dal revisore, si evince come lo stesso evidenzi "criticità nella programmazione del fabbisogno di personale". Questo perché il rapporto della spesa del personale con le entrate correnti è pari al 31,14 percento e dunque al di sopra della soglia prestabilita per i Comuni come Borghetto sotto i mille abitanti, ovvero il 29,5 percento.

Da cosa deriva tutto questo? Forse dalle spese dell'ambito sociale, presieduto dalla moglie del primo cittadino? Non solo, il revisore dei conti rileva come il Comune di Borghetto Vara non abbia ancora previsto di destinare alla Provincia della Spezia, titolare della strada in cui è stato installato lo sciagurato autovelox, metà dei proventi, circa 50.000 euro, derivanti dalle svariate multe che in questi anni hanno tartassato e tassato ingiustamente i borghettini e i passanti.

Sanzioni che hanno permesso al Comune di rimpinguare le proprie casse e soprattutto consentito al sindaco Delvigo di iniziare una sconsiderata campagna elettorale fatta come sempre di molto fumo e pochissimo arrosto. A tutto questo abbiamo detto convintamente no in sede di consiglio comunale, convinti che la strada per il rilancio di un paese in forte decadenza come Borghetto sia quella della trasparenza, dell'organizzazione e soprattutto dell'onestà intellettuale.

Gruppo Primavera Borghettina
Andrea Licari
Franco Biggi
Giovanna Ivani

AD
No ad per te



Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
30-07-2020 08:52
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy