AD
No ad per te

Via dell'Amore, Giampedrone risponde a Fabrizia Pecunia

"Pecunia ricorda di essere candidata del PD. Dal governo ancora nessun contributo. Progetto pagato da Regione."

 "Evidentemente il sindaco di Riomaggiore si è ricordata di essere candidata del Pd. Si comprende così facilmente la polemica nei confronti della presentazione del progetto esecutivo della Via dell'Amore. Se si lamenta per la (mancata) velocità dovrebbe farlo con il suo Governo, visto che nel decreto semplificazioni, per esempio, non c'è nulla che ci aiuti e permetta di accelerare. Certo il pulpito di un sindaco che da anni fatica a ridipingere un sottopasso, non è il migliore per la predica". Risponde così l'assessore alle infrastrutture e protezione civile di Regione Liguria Giacomo

Giampedrone al sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia.

"In realtà – continua Giampedrone - il suo ministro Franceschini non ha nemmeno ancora perfezionato il contributo. Per intenderci, il tutto è stato progettato con soldi della Regione: oltre 500mila gli euro spesi fino a oggi, visto che dei soldi del Governo ancora non c'è traccia. Inoltre, è bene ricordare al sindaco che tutto l'iter che porterà alla gara di appalto entro il 2020 e all'apertura del cantiere nella primavera 2021, è concordato fra tutti gli enti coinvolti. Il suo comune per primo".

AD
No ad per te



Autore: Regione Liguria
02-08-2020 17:14
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy