AD
No ad per te

"Accompagniamo gli “aquilotti” con un tifo entusiasta ma responsabile"

Le parole del Prefetto della Spezia Maria Luisa Inversini alla vigilia del match dello Spezia contro il Chievo.

"Abbiamo condiviso le iniziative del sindaco Peracchini per far sì che i tifosi siano più vicini possibile allo Spezia. Ma non ci possiamo dimenticare del recente passato e dei sacrifici che siamo costretti ancora a compiere. Accompagniamo gli “aquilotti” con un tifo entusiasta ma responsabile verso il traguardo che tutta la città si augura". Queste le parole del Prefetto Maria Luisa Inversini al termine della riunione del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto questa mattina al Palazzo del Governo alla presenza del Sindaco della Spezia e dei vertici delle Forze di polizia, nel corso del quale è stato fatto il punto sulle iniziative dell’Amministrazione comunale per supportare la corsa alla serie A dello Spezia calcio.

All’ordine del giorno della riunione c’era anche la movida sarzanese.

"Con il Sindaco Ponzanelli e le Forze di polizia - ha affermato il Prefetto - abbiamo concordato una strategia flessibile di intervento che va nella direzione di coniugare il bisogno di divertirsi da parte dei giovani e la necessità della ripresa del commercio, dopo i duri mesi di lockdown, con il rispetto delle esigenze di riposo dei residenti, delle regole della civile convivenza e della tutela del decoro cittadino. Dobbiamo mantenere un atteggiamento prudente per affrontare questa nuova normalità".

AD
No ad per te



Autore: Prefettura della Spezia
07-08-2020 17:20
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy