AD
No ad per te

Spazi della Pro Sarzana per gli studenti delle scuole medie

Cristina Ponzanelli: "Stiamo lavorando per offrire spazi didattici nuovi ai nostri bambini e ragazzi, grazie a Don Piero e al Centro di Formazione e Cultura "Niccolò V" per la loro disponibilità".

Ieri, 7 agosto, è stata portata a termine la "Conferenza di Servizi anno scolastico 2020-2021" con una bella e importante novità: la Parrocchia di Santa Maria concederà in comodato d'uso gratuito al Comune di Sarzana , previa stipula di apposita convenzione, uno spazio all'interno dell'edificio della Pro Sarzana dove verranno realizzate due aule per ospitare gli studenti delle medie.

Una soluzione che scioglie i nodi legati alla gestione degli spazi a disposizione le scuole medie Poggi-Carducci che, collocate nell'edificio attuale, avrebbe incontrato difficoltà legate al rispetto delle prescrizioni previste dalla sicurezza e dalle misure anti- Covid 19. La disponibilità dei nuovi spazi consente a tutti gli studenti di ISA13, e in particolare a quelli delle scuole primarie di secondo grado, di frequentare in presenza l'anno scolastico negli orari ordinari contemporaneamente”.

"E’ dalle crisi che nascono le opportunità e si sviluppa la solidarietà che, in questo caso, ha riguardato i nostri studenti e la volontà della nostra comunità intera di risolvere ogni ostacolo per garantire la ripresa dell'anno scolastico in sicurezza e nel rispetto delle vigenti linee guida - ha dichiarato il sindaco Cristina Ponzanelli - E' stato un complesso lavoro di programmazione sviluppato in stretta sinergia con ISA13 e con l'indispensabile supporto della Parrocchia di Santa Maria e un prestigioso Centro Culturale della città".

"Ieri, nella seduta conclusiva della Conferenza di Servizi, abbiamo definito l'assetto di ogni singolo spazio, potendo contare anche sugli spazi della Parrocchia di Santa Maria, siti in via San Francesco e nella materiale disponibilità del Centro Studi Niccolò V, che sono stati messi a disposizione dei nostri ragazzi e della città. La struttura della Pro Sarzana è un piccolo gioiello che ci aiuterà, grazie a Don Piero Barbieri e a ogni persona che ha creduto in questo percorso. Siamo una sola città, una sola comunità, che si stringe intorno all'esigenza primaria di garantire ai nostri bambini e ragazzi di riprendere la vita scolastica. Abbiamo messo a disposizione di ISA13, con cui stiamo lavorando da tempo in stretta sinergia guardando al prossimo anno scolastico, i fondi intercettati dal Ministero per investimenti dedicati alla didattica. Grazie al dirigente Fini, a Egidio Banti e agli uffici per il complesso lavoro di organizzazione”.

Questa nuova soluzione, nell'obiettivo ambizioso di dotare le scuole sarzanesi di nuovi spazi nel rispetto delle complesse normative anticovid, segue altre novità su cui l'amministrazione lavora da tempo come la costruzione della nuova aula didattica all'aperto di Nave, che rappresenterà un'ulteriore opportunità preziosa affiancando gli spazi ordinari e ampliando l'offerta didattica.

Come detto, la convenzione, che verrà sottoscritta tra la Parrocchia di Santa Maria, il Centro di Formazione e Cultura "Niccolò V" e il Comune di Sarzana, che solo successivamente provvederà a consegnare gli spazi a ISA13, prevede la concessione di uno spazio a piano terra adatto alla realizzazione, mediante installazione di strutture amovibili, di due aule adatte ad ospitare indicativamente venticinque alunni ciascuna.

La durata della concessione si protrarrà fino al termine dell'anno scolastico 2020 – 2021. Il Comune si impegnerà a collaborare con il Centro di Formazione e Cultura "Niccolò V" per consentire allo stesso di proseguire nelle proprie attività aperte al pubblico (es. convegni, congressi, conferenze), mettendo a disposizione per tali attività culturali idonei spazi nella disponibilità del Comune stessocome la sala Consiglio Comunale, Sala della Repubblica, sala riunioni dell'ex Tribunale).

Alla conferenza conclusiva di ieri hanno partecipato il sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli, per l'Istituto Comprensivo Sarzana – ISA 13 il dirigente scolastico Antonio Fini, la presidente del Consiglio di Istituto Giovanna Allegretti, per la parrocchia di Santa Maria Assunta il parroco Mons. Piero Barbieri, per il Centro di Formazione e Cultura "Niccolò V" il presidente Egidio Banti oltre ad alcuni tecnici comunali e alcuni referenti scolastici.

La Giunta, con apposito atto, ha già recepito le indicazioni della Conferenza di Servizi per lavori e acquisto forniture che verranno immediatamente affidati alla luce di questa importante novità e del finanziamento da 90mila euro che il Miur ha concesso alla nostra città.

AD
No ad per te



Autore: Comune di Sarzana
08-08-2020 17:18
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy