In caricamento ...
Nessun consiglio per te

Rigore per lo Spezia parato e traversa di Nzola, porta del Chievo stregata (Chievo-Spezia: 2-0)

Segui con noi il match Chievo-Spezia.

90'00 FINISCE QUI, LO SPEZIA PERDE 2 A 0, SI COMPLICANO LE COSE IN VISTA DELLA PARTITA DI ANDATA AL PICCO

59'20" TRAVERSA DI NZOLA, INCREDIBILE LA PORTA DEL CHIEVO SEMBRA STREGATA!!!!

57'00" IL PORTIERE DEL CHIEVO PARA IL RIGORE, NIENTE DA FARE PER RICCI!

56'00" CALCIO DI RIGORE PER LO SPEZIA, FALLO SU NZOLA!!!!!

45'00" RIPARTITI

 

Primo tempo da incubo a Verona con lo Spezia sotto di due gol contro il Chievo, al termine di 47' di vuoto totale in fatto di gioco e condizione.

A dominare per i primi 35' i padroni di casa, sempre primi sulla palla come se a riposare una settimana fossero stati loro e non le Aquile.

Nessuna tossina nelle gambe dei clivensi dopo i 120' di Chievo-Empoli, a fronte di uno Spezia apparso quasi straniato, davvero un'altra squadra rispetto a quella che siamo abituati a vedere, e per fortuna che allo scadere del primo tempo Djorjdjevic abbia segnato in off-side se no saremo già a scrivere i rimpianti.

Impacciati Erlic e Ferrer dietro, imprecisi Ricci e Mora im mezzo, impalpabili Nzola e Gyasi davanti: ecco spiegato il parziale di 0-2, insieme alla prestazione super di Obi e Serse, in grado di spaccare in due la difesa spezzina.

Solo in finale di primo tempo lo Spezia tira fuori la testa creando occasioni (sprecate) con Bartolomei, Gyasi e Ricci, che si vede ribattere un bolide da fuori area.

Dura, durissima per lo Spezia la ripresa contro un fortissimo Chievo, che forse nella seconda frazione potrebbe accusare un po' di stanchezza, ma non dimentichiamo che in panca Aglietti ha parecchie frecce da scoccare, uno tra tutti Garritano a segno nelle ultime quattro.

 

45'00" Finisce un primo tempo da incubo per le Aquile 

9'20" Raddoppio del Chievo, ha segnato Jacopo Segre

1'30" Gol del Chievo, ha segnato, Djordjevic. Le Aquile sotto di un gol al Bentegodi 

1' PARTITI

 

Formazioni Ufficiali:

CHIEVO: 1 SEMPER, 4 OBI, 6 ESPOSITO, 8 SEGRE, 13 RENZETTI, 15 LEVERBE, 23 DJORDJEVIC (C), 25 VIGNATO, 27 CETER, 33 RIGONE, 41 DICKMANN

SPEZIA: 1 SCUFFET, 3 RAMOS, 6 MORA, 7 DI GAUDIO, 8 RICCI M., 11 GYASI, 14 NZOLA, 16 BARTOLOMEI, 19 TERZI (C), 21 FERRER, 28 ERLIC

Tutto pronto al Bentegodi di Verona dove stasera lo Spezia (fischio d'inizio ore 21, arbitra Ros di Pordenone) è chiamato a disputare la prima semifinale di andata dei play off contro il Chievo, uscito vittorioso dalla sfida contro l'Empoli di Marino.

I giocatori aquilotti sono già entrati in campo per saggiare le condizioni del terreno, a breve inizieranno il riscaldamento al pari degli uomini guidati da Aglietti.

Mister Italiano riporta in panchina - più come totem che come rincalzo - Andrey Galabinov, infortunatosi in occasione del successo casalingo contro il Cosenza, ma ora nuovamente pronto a lottare insieme ai compagni, oltre a Vitale e Ragusa.

Out in extremis invece Beppe Mastinu, non ancora al meglio dopo l'infortunio patito contro il Venezia, e Federico Ricci, tenuto precauzionalmente in riva al Golfo dei Poeti a lavorare in vista della gara di ritorno.

Obiettivo di questa sera non perdere, perché uscire imbattuti dalla sfida di andata darebbe un vantaggio psicologico non indifferente in vista del ritorno di martedì, dove allo Spezia basterebbe un pari per andare in finale con la vincente tra Pordenone e Frosinone.

Inutile ribadire il valore del Chievo, squadra neo-retrocessa con intenzioni di pronta risalita. Probabile che Aglietti impronti una gara iper-aggressiva per spezzare subito gli equilibri, forte di giocatori di categoria superiore quali Obi, Garritano, Vignato e capitan Djorjdjevic tanto per citarne alcuni.

Ma lo Spezia vorrà dimostrare che il terzo posto in campionato non è stato frutto del caso, ma di un progetto tecnico-tattico gestito al meglio di mister Italiano, un gruppo che sulla carta non vale il Chievo solo per le troppe assenze (ko anche Capradossi e Marchizza dietro) ma che mentalmente non è inferiore a nessuna squadra della B

In caricamento ...
Nessun consiglio per te



Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
08-08-2020 22:00
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy