AD
No ad per te

Velox e stop in alcune fasce orarie, le nuove armi di Arcola contro i tir

In attesa della Variante.

 

In un lungo post pubblicato su Facebook, il sindaco di Arcola Monica Paganini, recentemente nominata sub-commissario per la viabilità spezzina, fa il punto sulla situazione nel territorio arcolano. Tra gli argomenti toccati, il maggior risalto viene dato a quello che da molti cittadini arcolani è percepito come un notevole disagio, ovvero il passaggio dei tir sull'Aurelia. Il sindaco anticipa le due direzioni nelle quali si sta lavorando per "attenuare" il problema, in attesa che venga realizzata la Variante, inserita nel nuovo contratto di concessione della A12 che andrà presto a gara.

 

Questo il post scritto dal primo cittadino:

A proposito di viabilità ingolfata e dei TIR sull'Aurelia in zona Arcola è necessario ed anzi mi dispiace non averlo fatto prima, fare il punto della situazione.
Soprattutto dopo aver letto commenti viabilistici su alcune delle chat più gettonate nel mio territorio.

Dal primo giorno del mio mandato ho sostanzialmente "continuato" a lavorare sulle strade. In meno di due mesi non solo ho riconsegnato una strada, chiusa da anni, alla fruizione dei cittadini di due splendidi borghi CERRI E TREBIANO, ma ho avviato il perfezionamento del progetto definitivo della sua messa in sicurezza.

Ho inserito nelle schede degli interventi di protezione civile la strada chiusa di Vissano (nessuno ci aveva pensato prima) per il peggioramento subito dall'ultima allerta arancione dell'inverno.

A proposito dei TIR: fin dal primo giorno (se togliamo il periodo terribile del Covid... è meno di un anno) ho recuperato il progetto di fattibilità della Variante Aurelia in territorio Arcolano, elaborato già nel 2011 con la concessionaria A12 e ho scritto, prima ed unica Sindaco, ancor prima che lo facesse la Regione, al Ministero delle Infrastrutture perchè inserisse il progetto della Variante all'interno della nuova convenzione A12 che a breve verrà affidata con una nuova concessione al termine della procedura di gara.
Il Ministero, nel bando di gara, ha inserito il nodo della Variante Aurelia in località Arcola, tra le progettazioni che il nuovo concessionario dovrà redigere. Questo è un risultato fondamentale!

Nella stessa lettera al Ministero ho richiesto puntualmente di rivedere il calcolo del pedaggio all'uscita del casello di Santo Stefano, attualmente maggiorato perchè gravato del costo della realizzazione della bretella, a transito libero, verso il porto della Spezia e verso Lerici (gallerie comprese), chiedendo di riportarlo alla equa tariffa. Sono pronta, nei confronti del nuovo concessionario, ad iniziare un confronto SERRATO per questo.

Contemporaneamente, malgrado il Covid mi abbia tenuta su tutt'altro duro argomento per mesi, ho convocato Anas nelle persone dei nuovi responsabili del compartimento, per trovare una soluzione, temporanea fino alla Variante, ma efficace, che superi il passaggio selvaggio degli autoarticolati sul nostro territorio.

2 le azioni:
- la prima, per rallentare la velocità, il posizionamento dei velox ai margini del centro abitato. Abbiamo già richiesto l'autorizzazione e sollecitato con insistenza in quella sede il rilascio. Abbiamo i velox PRONTI PER ESSERE INSTALLATI
- la seconda, IL RILASCIO dell'autorizzazione al divieto di transito dei TIR in fasce orarie definite, anche con il coinvolgimento del Sindaco di Santo Stefano, delle Associazioni di Categoria dei padroncini e del Prefetto, per creare le condizioni di massima sicurezza dei territorio orientando i camion a prendere fisiologicamente l'autostrada per percorrere il tratto Sarzana - Santo Stefano, invece che fare il "giro dell'oca" per risparmiare il pedaggio, prendendo Arcola come "complanare".

Non sono abituata a proclami e slogan, preferisco lavorare sulle carte, sui progetti, facendo sopralluoghi. Anche con le poche risorse a disposizione. Piccolo Comune, poche risorse, ma la tenacia non manca.
Senza offendere nessuno, nel massimo rispetto dei ruoli e delle competenze, cercando la collaborazione di tutti... perchè lavorando così si raggiungono più velocemente i risultati a beneficio della comunità: il nostro bene comune.

Un cenno doveroso al parcheggio di Arcola Centro Storico: Dopo il periodo di Ferragosto convocherò per la cittadinanza un incontro per aggiornamenti importanti sui lavori e la stesa dell'asfalto attorno alla struttura.


Monica Paganini
Sindaco di Arcola

AD
No ad per te



Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
10-08-2020 09:36
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy