AD
No ad per te

Spezia-Chievo, messo a punto il dispositivo di sicurezza

Il Questore confida nell’impegno di tutti per una sana giornata di sport e di tifo responsabile

Si è svolto questa mattina il Tavolo Tecnico del Questore per condividere gli ultimi aspetti organizzativi dell’atteso incontro Spezia-Chievo che si svolgerà domani sera alle ore 21.00 allo Stadio Picco. Presenti, oltre ai dirigenti della Questura ed alla Polizia Stradale, i referenti di Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale, nonché dirigenti dello Spezia Calcio tra cui lo “SLO” Luca Maggiani.

L’incontro sarà “a porte chiuse” come previsto, per cui sono stati confermati gli assetti organizzativi e gestionali già collaudati nelle ultime partite della “regular season”, comprese le interdizioni introdotte dalle specifiche Linee Guida della Lega Calcio, con una implementazione del dispositivo di ordine e sicurezza pubblica, vista la delicatezza che contraddistingue la semifinale Play Off, la cui posta in palio è l’accesso alla finale per la conquista della Serie A.

Il Vicario del Questore ha richiamato quanto condiviso nel Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica tenutosi il 7 agosto scorso in Prefettura, in ordine al peculiare contesto pandemico in cui si svolgerà l’ importante partita di martedì sera, ribadendo la priorità dei profili di sanità pubblica che impongono ad ognuno condotte individuali responsabili e rispettose delle precauzioni sanitarie vigenti, a tutela della salute propria ed altrui, in primis il distanziamento interpersonale e l’uso della mascherina.

Un’ulteriore disamina dell’evento sportivo è stata fatta nel corso della riunione del GOS, presieduta dal Vicario del Questore, che si è tenuto sabato scorso.
Messo a punto il dispositivo, il Questore confida nell’impegno di tutti per una sana giornata di sport e di tifo responsabile, come si è visto in occasione degli scorsi incontri disputatisi alla Spezia, ma anche in partite di cartello della massima serie ed in campo internazionale.

AD
No ad per te



Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
10-08-2020 18:04
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy