AD
No ad per te

Le Terrazze, dialogo costruttivo tra sindacati e proprietà

L'obiettivo è di arrivare ad un protocollo per subentri e aperture di nuovi negozi, in modo da tutelare i lavoratori.

 

“Registriamo positivamente la volontà, espressa dalla Dottoressa Angela Berto, Shopping Centre Manager de Le Terrazze, durante il nostro incontro del 6 ottobre scorso, di collaborare ove possibile con tutte le sigle sindacali in caso di nuove aperture e subentri nel centro commerciale, per delineare una procedura condivisa che metta in contatto i nuovi gestori di negozi o catene con i lavoratori precedentemente impiegati nei punti vendita de Le Terrazze", lo affermano Luca Comiti, Filcams Cgil, e Mirko Talamone, Fisascat Cisl:

“L'obiettivo di coniugare continuità occupazionale con qualità dell'offerta e del servizio è un sentire comune, che unisce i Sindacati e la Proprietà. E corrette relazioni sindacali vanno nella giusta direzione di salvaguardare diritti dei lavoratori e competitività dell'azienda. A questo punto, ci sembra logica conseguenza andare ad individuare le modalità in dettaglio e stilare un protocollo specifico, su modello di molti accordi che si sono siglati negli ultimi mesi tra sindacati e players di primo piano della grande distribuzione nazionale ed internazionale. Accordi che salvaguardino la continuità occupazionale, eque condizioni salariali e di lavoro, la sicurezza sanitaria e sul lavoro. Siamo certi che troveremo in Sierra Italy e nella Dottoressa Berto interlocutori attenti e partecipi per giungere ad un fruttuoso accordo che metta insieme gli interessi dei lavoratori e dell'Azienda”, concludono i due esponenti sindacali.

AD
No ad per te



Autore: CGIL
16-10-2020 10:23
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy