AD
No ad per te

Spezia, arriva la Lazio di Ciro Immobile per l'ultima "casalinga" a Cesena

di Massimo Guerra - Sino a Natale sarà un vero tour de force di partite.

 

Aquile attese al varco dalla Lazio di Simone Inzaghi e Ciro Immobile (diretta Sky sabato 5 dicembre ore 15 Stadio Manuzzi, arbitra Chiffi) capitano dei biancazzurri e “cecchino infallibile” come ha precisato Italiano (che ha rafforzato il timore nei confronti del laziale definendolo il “pericolo numero uno”).

Con buone probabilità sarà l’ultima gara casalinga giocata a Cesena dopo l’ok in settimana della Commissione di Lega che ha avallato le modifiche fatte al Picco, compreso l’impianto di illuminazione nuovo di zecca.

Aspettando buone notizie sul futuro dello stadio – ma alle buone intenzioni del Sindaco Peracchini non corrispondono per ora altrettante campane positive dallo Spezia - si torna a focalizzare l’attenzione sul percorso in serie A della compagine di Vincenzo Italiano, che ritrova alcuni giocatori importanti – tra cui Mora, Pobega, Bartolomei per il centrocampo e Verde per la linea offensiva– ma dovrà spalmare al meglio le energie da domani fino a Natale, causa fitto calendario di impegni e di sfide contro potenziali dirette avversarie per la salvezza, leggi Crotone e Genoa ma anche contro il blasonato Bologna – con il dente avvelenato dopo la disfatta in coppa Italia – e la Top Inter di Conte.

Insomma, un vero e proprio percorso di guerra, ma questa è la serie A e si sapeva, fondamentale muovere comunque la classifica magari grazie ad una preziosissima vittoria prima della sosta.

La rosa extra-lunga a disposizione del tecnico aquilotto compensa le assenze di Zoet, Mattiello, Dell'Orco, Ramos, Sena, Galabinov oltre a quella di Capradossi, che dovrebbe rientrare nei ranghi a gennaio.

In casa Lazio Inzaghi incassa l’adrenalina dopo il buon pareggio di Dortmund che lascia ampi spiragli per la qualificazione agli ottavi, e ritrova alcuni giocatori che potrebbero essere schierati contro le Aquile, come il difensore Luiz Felipe, assenti invece l'esterno bosniaco Lujic e l'attaccante kosovaro Muriqi. Probabili innesti in chiave turn-over Andreas Pereira al posto di Luis Alberto e di Caceido per Correa.

AD
No ad per te



Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
04-12-2020 18:09
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy