AD
No ad per te

Fabio Cenerini è il nuovo Presidente della III Commissione Consiliare

di Elena Voltolini - Con 17 voti favorevoli, 11 astenuti e nessun contrario.

Dopo 3 anni, la III Comissione Consiliare del Comune della Spezia (Lavori pubblici - Partecipazione - Impianti sportivi - Cooperazione internazionale - Economia, lavoro e occupazione) deve scegliere il suo nuovo Presidente, a seguito della nomina ad Assessore di Maria Grazia Frijia, che ne deve quindi lasciare la guida.

La proposta per il nome del successore viene formalizzata, dopo il grazie all'ormai ex Presidente, dal Consigliere Costantini. La maggioranza punta su Fabio Cenerini, e lo fa in modo compatto.

Tutti i gruppi di maggioranza intervengono per esprimere la propria convergenza sul nome del capogruppo di Forza Italia. A prendere la parola ed anticipare il loro sì, a nome anche del gruppo di appartenenza, sono Sauro Manucci (Fratelli d'Italia), Lorella Cozzani (Lega), Oscar Teja (Cambiamo con Toti), Emanuele Corbani (Spezia vince con Peracchini sindaco) e Patrizia Saccone (Gruppo Misto). Da quest'ultma arriva un vero e proprio endorsement per Cenerini: "Per lui, con l'esperienza che ha, ci starebbe anche qualche ruolo superiore a quello di Presidente di Commissione".

Altrettanto compatta la minoranza, su una posizione non di scontro ma di "neutralità" per una decisione che, ribadisce, spetta alla maggioranza.

"Voglio ringraziare Maria Grazia Frijia per l'importante lavoro svolto - afferma la Consigliera di Italia Viva Federica Pecunia - E' sempre stata diligente ed appassionata ed ha sempre convocato la Commissione, a volte anche senza la necessità che questo le fosse richiesto. Annuncio che mi asterrò nel corso della votazione per il nuovo Presidente, perchè è una decisione che deve essere presa in seno alla maggioranza, ma confido che Cenerini, qualora assuma il ruolo, sia attento ai regolamenti, sappia ascoltare tutti e, come Maria Grazia Frijia, non lasci latenti le Commissioni".

L'unico distinguo nei toni, sul fronte della minoranza, è quello di Massimo Baldino, che si unisce ai complimenti a Maria Grazia Frijia, ma su Cenerini afferma: "Al momento del voto abbandonerò la seduta, altrimenti voterei contro. Non posso non osservare che gli scontri che abbiamo avuto io e Cenerini hanno travalicato più volte il senso di civiltà che deve connotare il consiglio comunale e prendo la sua candidatura come una provocazione".

Cenerini prende la parola per accettare la candidatura, annunciare la sua astensione (per non votare se stesso) e ringraziare il neo Assessore Frijia, ma sceglie di non replicare a Baldino.

Lo fa, invece, Costantini: "Baldino ne fa un fatto personale. Le visioni politiche distanti non significano che una persona non sia qualificata per un ruolo".

La votazione non riserva sorprese: maggioranza compatta nel sì, opposizione astenuta o assente al momento del voto. 17 i favorevoli, 11 gli astenuti, nessun contrario: Fabio Cenerini è ufficialmente il Presidente della III Commissione.

"Grazie a tutti per l'applauso che mi avete fatto e che ho visto anche da alcuni della minoranza - afferma il neo Presidente - L'astensione non è voto contro e vi ringrazio anche per questo. Il mio sarà un ruolo di garanzia, come deve essere, non ci saranno problemi sulle convocazioni, avete la mia parola".

AD
No ad per te



Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
04-12-2020 19:46
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy