AD
No ad per te

Ameglia, buoni spesa ed aiuto per affitto casa

Il Comune va incontro alle famiglie in difficoltà

A seguito della situazione economica in cui versano tante famiglie colpite dall’emergenza sanitaria dovuta al virus Covid-19, si comunica che il Sindaco del Comune di Ameglia, in data odierna 5/12/2020, ha firmato un decreto attraverso il quale dispone tutto l’occorrente per stanziare i buoni alimentari nel mese di Dicembre.


Il Ministero dell’Interno ha stanziato per Ameglia circa 22.000 euro da distribuire alle famiglie meno abbienti e/o nuclei famigliari che hanno avuto una riduzione del reddito causato dall’emergenza sanitaria pertanto, come già predisposto nel mese di Aprile, questo secondo decreto permetterà di usufruire di un aiuto concreto per l’acquisto di alimenti e beni di prima necessità presso i commercianti del Comune.
I nuclei famigliari residenti nel Comune di Ameglia che vorranno accedere al bonus dovranno dichiarare:

Tutta la pratica verrà espletata assieme all’ufficio Servizi Sociali attraverso la compilazione di un modulo specifico, scaricabile dal sito del Comune; lo stesso dovrà essere inviato alla seguente email: protocollo@comune.ameglia.sp.it oppure mediante consegna a mano presso il Comune di Ameglia, palazzo del municipio, nelle giornate di sabato 12 e mercoledì 16 dicembre 2020 dalle 9 alle 12.

Il decreto è valido da oggi, 5 Dicembre, fino alle ore 24 di Mercoledì 16 Dicembre, periodo di tempo entro il quale è possibile fare domanda.


Poter dare un aiuto concreto alle nostre famiglie è un traguardo importante soprattutto in questo periodo – dichiara il Sindaco De Ranieri – Stiamo mettendo in campo un grande sforzo per permettere a tutti di poter passare le festività natalizie in maniera un po’ più serena nonostante le difficoltà che tutti conosciamo. Invito tutti a rispettare le regole più che altro per tutelare le persone più a rischio e per non disperdere tutti i sacrifici fatti fino ad oggi. Sarà un Natale sicuramente differente ma non per questo meno sentito.

Il valore del buono alimentare sarà predisposto successivamente alla ricezione delle domande e lo stesso potrà essere speso presso le attività commerciali aderenti all’iniziativa (verrà pubblicato l’elenco nei prossimi giorni).


Le persone che non potranno recarsi a fare la spesa (per ragioni di salute o indisponibilità di mezzi di trasporto) potranno usufruire della consegna a domicilio da parte dei volontari della Protezioni Civile e altre associazioni di volontariato disponibili.


Si comunica, inoltre, che a breve uscirà un bando a sostegno delle persone che, in questo periodo emergenziale, hanno avuto difficoltà con il pagamento dell’affitto di casa e/o hanno in piedi situazioni di morosità. Il Comune di Ameglia ha stanziato circa 20.000 euro attingendo dalle proprie casse che si sommeranno alla cifra stanziata dal Governo.


Anche in questo caso – conclude De Ranieri – abbiamo voluto fortemente andare incontro alle esigenze primarie delle famiglie poiché non avere la possibilità di pagare la retta dell’affitto a causa della perdita del lavoro è davvero grave e fonte di grande preoccupazione. Comunicheremo a breve tutte le modalità per richiedere il contributo.

AD
No ad per te



Autore: Comune di Ameglia
05-12-2020 11:59
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy