AD
No ad per te

Riscaldamento, sopralluogo dell’amministrazione comunale alle scuole elementari

Temperatura tra 18 e 21 gradi e impianto di riscaldamento ok

Tutto ok alle scuole elementari: il sopralluogo effettuato mercoledì 13 gennaio dal sindaco Luca Del Bello, dall’assessore all’Istruzione Federica Lavaggi e dal consigliere delegato Angelo Caselli, insieme ad un tecnico della ditta che gestisce il servizio di riscaldamento, ha portato ad appurare che l’impianto funziona correttamente e che la temperatura all’interno dell’edificio è tale da permettere il regolare svolgimento delle attività didattiche.


“Come avevo preannunciato, per verificare la situazione dopo la segnalazione che ci era stata fatta martedì 12 gennaio, prima dell’inizio delle lezioni siamo entrati nel complesso scolastico, abbiamo parlato con il personale presente per avere maggiori dettagli e alle 7.50 abbiamo rilevato (con la strumentazione professionale portata dal tecnico) che la temperatura nei corridoi e nelle aule di entrambi i piani era compresa tra i 18 e i 21 gradi - spiega il sindaco - L’impianto di riscaldamento funziona correttamente, per cui l’abbassamento delle temperature registrato nei giorni scorsi era legato all’ondata di freddo in corso.

Infatti è stato sufficiente aumentare le ore di accensione per tornare subito ad avere temperature gradevoli e assolutamente a norma di legge anche in un edificio che, per le sue caratteristiche (aule molto ampie e soffitti alti), non è facile riscaldare”.


La soluzione è giunta anche dall’ordinanza del 12 gennaio con il quale il primo cittadino ha autorizzato fino al 31 gennaio l’accensione di tutti gli impianti di riscaldamento sino ad un massimo di diciotto ore al giorno in “regime normale” (temperatura negli ambienti: 20°C con 2°C di tolleranza) più altre sei ore in “regime attenuato” (temperatura negli ambienti: 16°C con 2°C di tolleranza).

AD
No ad per te



Autore: Comune di Levanto
13-01-2021 12:37
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy