AD
No ad per te

Gallerie treni, Lega: "Nostro emendamento Milleproroghe evita collasso del sistema"

La nota dei deputati leghisti Elena Maccanti ed Edoardo Rixi.

"Abbiamo rischiato il collasso sulla circolazione dei treni. Ma con l'approvazione di un emendamento della Lega al Milleproroghe si può differire al 2023 l'entrata in vigore di alcune disposizioni sul 'decreto Gallerie'. Un intervento che scongiura così il rischio di blocco per un numero elevato di treni.

Senza l'introduzione di questa norma già da aprile avremmo assistito a una ricaduta drammatica sull'intero sistema economico e industriale del Paese, con una grave perdita di capacità ferroviaria passeggeri che solo Asstra ha calcolato in 420mila posti. In pieno periodo di emergenza pandemica la disponibilità di mezzi è necessaria per continuare a garantire un servizio essenziale per tutti. La Lega continua così a fare la sua parte a sostegno del Paese".

Lo dicono in una nota i deputati Elena Maccanti, capogruppo in Commissione Trasporti e prima firmataria dell'emendamento, ed Edoardo Rixi, responsabile nazionale Infrastrutture.

AD
No ad per te



Autore: Lega per Salvini Premier
21-02-2021 17:37
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy