AD
No ad per te

Amministrative Santo Stefano, "PD motore della costruzione di un campo progressista a supporto di Sisti"

"Un ruolo centrale per raccogliere, intorno alla candidatura di Paola Sisti, tutte le forse politiche e civiche che vorranno mettersi a disposizione per l’elaborazione di un programma condiviso"

 

L’Assemblea degli iscritti del Partito Democratico di Santo Stefano di Magra, riunitasi Sabato 20 Febbraio, ha tracciato le linee del percorso che porterà alle amministrative in programma quest’anno. Innanzitutto per il Partito Democratico è doveroso, nonché motivo di orgoglio, sottolineare gli evidenti risultati dell’azione di governo di questi cinque anni, grazie all’operato della Sindaca Paola Sisti e degli assessori Alessandro Capetta e Gionni Giannarelli.

Le iniziative per la difesa dell’ambiente e del territorio, le risorse destinate alle scuole comunali, gli ottimi risultati nella raccolta differenziata, gli interventi sul decoro urbano, le manutenzioni sui parchi comunali e sulle aree verdi e la gestione della pandemia sono solo alcuni dei risultati ascrivibili a questa Amministrazione Comunale, capace di realizzare buona parte del programma elettorale e di dare risposte concrete alle situazioni emergenziali. Da qui nasce la forte convinzione che tale esperienza di governo, per la nostra comunità, debba continuare, rafforzandosi per portare a compimento i progetti ancora aperti: la realizzazione del nuovo polo scolastico, la vertenza del biodigestore e della Cava della Brina, la viabilità locale legata alla realizzazione della bretella Ceparana – Santo Stefano, rappresentano punti fondamentali per lo sviluppo del nostro territorio, capaci di incidere sulla qualità della vita di tutti i cittadini santostefanesi.

Il Partito Democratico, forte del suo radicamento sul territorio e del buon consenso elettorale, registrato anche in occasione delle regionali, si candida pertanto ad un ruolo centrale nella costruzione di un “campo progressista” capace di raccogliere, intorno alla candidatura di Paola Sisti, tutte le forse politiche e civiche che vorranno mettere a disposizione idee, sensibilità e competenze, per l’elaborazione di un programma condiviso che porterà poi ad individuare congiuntamente i candidati che formeranno la lista civica a supporto della candidata a sindaco. Con l’obiettivo di portare nel Consiglio Comunale persone capaci di rappresentare le migliori visioni di futuro per il nostro territorio e in grado, finalmente, di costruire una “squadra” unita e solidale al servizio della nostra comunità. Nel frattempo il Partito Democratico santostefanese proseguirà nel suo percorso istituzionale che lo porterà, appena le condizioni epidemiologiche lo consentiranno, a svolgere il suo Congresso, al fine di dotarsi degli organismi statutari per affrontare al meglio la prossima campagna elettorale.

Il Commissario Comunale Alessandro Ribolini

AD
No ad per te



Autore: Partito Democratico
22-02-2021 14:00
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy