AD
No ad per te

Un anno di pandemia, oggi la commemorazione delle vittime Covid-19 in Liguria

 Questa mattina si è svolta al Cimitero dei Boschetti la commemorazione per le vittime Covid-19 a un anno di distanza dall'inizio della pandemia in Liguria.

 

"Alle 9 di questa mattina, tutte le campane e le sirene di tutte le navi civili e militari alla Spezia hanno suonato in ricordo delle vittime Covid-19 – dichiara il Sindaco Pierluigi Peracchini – Dopo un lunghissimo anno dalla prima vittima, la Liguria si stringe nella commemorazione di chi non c'è più e nella vicinanza a tutti i famigliari che non hanno potuto dare l'ultimo saluto ai propri cari. Il mio invito è di unirci tutti in un momento di raccoglimento, di silenzio, con una preghiera o rivolgendo un pensiero a chi è scomparso a causa della pandemia mondiale.

Il virus ha stravolto le vite di tutte le comunità del mondo intero, con effetti diretti e indiretti devastanti. Tante persone ci hanno lasciato e a loro va il nostro commosso pensiero, ma allo stesso tempo non possiamo dimenticare chi rimane e che si trova in difficoltà, che non vede un futuro.

Tutti insieme dobbiamo trovare un percorso comune di uscita da un'emergenza che non è soltanto sanitaria ma anche socio economica, consapevoli che se qualcosa abbiamo imparato dalla pandemia è che nessun uomo è un'isola e che tutti dipendiamo gli uni dagli altri. Non abbandoniamoci allo sconforto, ma continuiamo a coltivare dentro di noi la speranza per un futuro migliore e libero dall'epidemia che ci ha colpito."

AD
No ad per te

Autore: Comune della Spezia 26-02-2021 17:50
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy