AD
No ad per te

Criticità lungo le strade provinciali di Framura: domani il via ai lavori

Si tratta di interventi già previsti dal programma pluriennale ed in ordine di intervento per il 2021 come da regolare pianificazione

Partiranno domani mattina (giovedì 25 marzo), dopo un primo intervento di predisposizione che si è svolto in giornata, i lavori di somma urgenza disposti dall’Amministrazione Provinciale nella zona di Framura per la messa in sicurezza della rete viaria su tre strade di competenza provinciale.

Le opere interessano la gran parte dei tratti di strade provinciali presenti in zona e rientrano tutte nella programmazione già prevista dal piano delle asfaltature valido per l’anno 2021 che è in regolare corso di svolgimento in tutta la provincia spezzina su tempistiche organizzate in modo da ottimizzare i lavori stessi ed evitare il più possibile disagi, limitazioni o vincoli alla circolazione stradale.

Nello specifico, per la zona di Framura, si tratta di opere già inserite nel programma annuale, ma effettuate con anticipo a fronte di una criticità formalmente evidenziata dall’ente locale e che, per questo, ha richiesto, necessariamente, la predisposizione di alcune limitazioni e vincoli alla viabilità disposte con atto di urgenza (ordinanza numero 54 del 22/03/2021).

Il piano di asfaltature, per l’area di Framura, così come disposto dal cronoprogramma pluriennale, contenuto nei bilanci triennali dell’Ente e comunicato in sede di Assemblea dei Sindaci a tutte le amministrazioni locali, per le Strade Provinciali SP 40, SP 41 ed SP 42 prevedeva, per l’annualità 2021, un intervento complessivo, su opere di messa in sicurezza, asfaltatura e segnaletica, per un onere di 122 mila Euro già stanziati per lavori specifici. La tempistica dell’intervento, a fronte dello stanziamento in essere, in questi casi prevede che si segua il normale iter di appalto, con espletamento dei tempi di gara e conseguente intervento di cantiere che, nel cronoprogramma, avrebbe quindi avuto regolare sviluppo entro l’annualità in corso.

Alla luce dell’ordinanza contingibile e urgente emessa dal Comune di Framura negli scorsi giorni, in cui si evidenziavano criticità presenti sulla rete viaria provinciale nell’area indicata, nello specifico segnalando sette situazioni puntuali (sei delle quali erano già inserite nel programma di interventi di manutenzione previsto per l’esecuzione nel corso del 2021), effettuato un ulteriore sopralluogo di verifica delle condizioni generali da parte del settore tecnico dell’Ente e preso atto della formale segnalazione di criticità da parte del Comune, l’Amministrazione Provinciale, così come necessario a tutela della sicurezza dei cittadini, ha disposto un intervento di somma urgenza. Nello specifico è stata immediatamente emessa, a fronte della presa d’atto dell’ordinanza comunale ed al fine della sicurezza, un’ordinanza provinciale di limitazione viaria sulle strade indicate, in data 22 marzo, e quindi sono state subito avviate le conseguenti pratiche necessarie.

L’ordinanza provinciale numero 54 del 22/03/2021, prevede la temporanea sospensione della circolazione per cicli e motocicli lungo le Strade Provinciali interessate, ovvero: SP 40, da bivio Castagnola al bivio con la SP 64 in località Le Mogge; SP41, da Molino Belloglio al bivio con la SP 42 in località Costa di Framura; SP 42, da località Costa di Framura a località Foce. Inoltre è stata disposta la sospensione della circolazione veicolare e pedonale dal km. 2+245 al km. 2+605 lungo la Strada Provinciale SP 64 “Baracca - Levanto”, in località Fosse nel Comune di Framura, questo con la viabilità alternativa garantita percorrendo la SP 42 ”Bivio Levanto – Bivio Framura” e la SP 40 “Bivio Baracca - Deiva”.

Detto atto si è reso necessario in attesa del successivo immediato intervento operativo, ovvero i lavori di somma urgenza disposti stamane. Per la precisione si tratta di una serie di opere di messa in sicurezza, sulla base del programma già previsto, effettuate con uno stanziamento straordinario di 49 mila Euro, anticipando e modificando l’iter dell’intervento già programmato nel corso dell’anno per sei delle sette segnalazioni evidenziate nell’ordinanza del Comune. Dette opere si svolgeranno sulle tratte delle Strade Provinciali SP 40, SP 41 ed SP 42 il tutto grazie al fatto che è stato possibile garantire un primo intervento di messa in sicurezza anticipando dei lavori già in programma e quindi già finanziati.

Tutte le maggiori criticità presenti lungo i 550 chilometri di strade di competenza della Provincia della Spezia sono già parte integrante della pianificazione delle manutenzioni straordinarie in corso, tutte quindi saranno concretamente affrontate all’interno della programmazione pluriennale dell’Ente stesso cercando di gravare il meno possibile sulla regolare percorribilità delle stesse strade.

La Provincia delle Spezia opera per soddisfare i bisogni e le aspettative oggettive delle comunità, questo anche tra le difficoltà date dalle ristrettezze di bilancio, le complessità amministrative e l’articolazione del territorio, tenendo sempre in conto, quale punto fondamentale, la sicurezza dei cittadini e la necessità di garantire la massima fruibilità della complessa rete stradale spezzina.

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy