AD
No ad per te

Vaccinazioni, il ringraziamento del Comune ai volontari della protezione civile

L’opera svolta dalle associazioni si sta rivelando complementare a quella istituzionale ed indispensabile per fronteggiare situazioni di difficoltà o vere e proprie emergenze

L’amministrazione comunale di Levanto, attraverso il sindaco Luca Del Bello e l’assessore Alice Giudice, esprime il ringraziamento dell’intera collettività levantese a tutti i volontari che, dopo un anno di attività a supporto dell’attuazione delle misure di contrasto della pandemia e di aiuto alle persone in difficoltà, da quando ha preso il via il piano vaccinale sono impegnati a garantire anche un efficace servizio logistico presso il presidio sanitario locale.


“Ancora una volta - è il commento degli amministratori - l’opera svolta dalle associazioni presenti sul territorio si sta rivelando complementare a quella istituzionale ed indispensabile per fronteggiare situazioni di difficoltà o vere e proprie emergenze come quella in corso.

Un plauso, in particolare, al ‘Gruppo comunale protezione civile e Aib Levanto’, che sta fornendo l’ennesima dimostrazione di efficienza organizzativa, di professionalità e di volontà di mettersi al servizio della propria comunità. In questo ampio contesto fa davvero ben sperare che dietro la presenza dei volontari ‘storici’, coloro che con la loro esperienza guidano da anni le varie associazioni, stia crescendo una classe di giovani formata su sani valori morali che con l’impegno nelle attività sociali dimostra che il volontariato a Levanto è ben radicato e capace di rinnovarsi e trasmettere sempre i giusti stimoli ai nuovi arrivati”.

AD
No ad per te

Autore: Comune di Levanto 12-04-2021 11:21
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy