AD
No ad per te

La Credit Agricole prosegue la sua maratona, domani si gioca a Civitanova Marche

Bianconere pronte a cercare il riscatto dopo la prova opaca con Firenze.

Per la Crédit Agricole non c'è tempo di rifiatare: infatti, domani alle ore 21, le bianconere saranno ospitate alla Palestra Città Alta di Civitanova Marche dal Fe.Ba., nel recupero della 21a giornata. Un tour de force davvero estenuante per le ragazze di coach Corsolini, che già sono reduci da tre partite in otto giorni, e se ne aggiungeranno altre due tra mercoledì, appunto, e domenica, quando al PalaSprint arriverà Patti. La benzina rimasta nel serbatoio è davvero poca, ma le spezzine dovranno fare di necessità, virtù.

"In questo senso la pallacanestro permette di concentrarci più sulla prossima partita che sulle cose fatte in quelle precedenti – afferma il coach della Cestistica, Marco Corsolini –, mettiamola così. Questo è un campionato in cui è impossibile fare pronostici, con una serie di vittorie ci si ritrova in testa, ma ci si può trovare anche più indietro se si perdono troppe gare di fila, e in cui vince chi gioca meglio, non sempre la squadra più forte. Per noi saranno sei match importantissimi, ovviamente proveremo a vincerle tutte, ma dovremo pensare gara per gara, perché ogni minima distrazione si può pagare cara".

Poi uno sguardo alle avversarie: "Due turni fa Civitanova, che è una buona squadra, ha giocato bene in casa di Patti, cosa tutt'altro che semplice, mentre nell'ultima giornata con San Giovanni Valdarno è stata meno brillante. Un andamento analogo al nostro, considerato che siamo reduci da una gran partita con Brescia e una giocata poco bene con Firenze. Dovremo perciò entrare in campo con la giusta mentalità, quella di dare tutto già da subito e restare concentrati per tutti i 40 minuti".

La direzione di gara è stata affidata a Giovanni Morra di San Giorgio a Cremano (NA) e Giuseppe Mastarella di Napoli.

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy