AD
No ad per te

Basket, la Tarros stravince a Lucca e si avvicina alla seconda fase

Obiettivo il secondo posto nel girone.

Al Palatagliate lucchese la Tarros Spezia travolge di slancio il Lucca Basket e compie un deciso scatto in avanti rispetto al Don Bosco Livorno, che però sabato prossimo (al Palasprint spezzino, ore 18) le converrà battere per essere sicura di chiudere il Girone A del campionato di Serie C Gold toscana al secondo posto, con tanto di accesso alla cosiddetta fase promozione.

Encomio particolare, in quel di Lucca, per il “top scorer”: l’ala Federico Casoni, molto ben supportato comunque dai due lituani, il play Suliauskas e la guardia Kibildis. Non a caso al termine coach Maurizio Bertelà, pur esortando subito alla concentrazione in vista di Tarros-D. Bosco, era raggiante.

Questa la classifica nel raggruppamento: Unicusano Pielle Livorno punti 12, Tarros Sp 8, Don Bosco Li 6, Montale 4, Lucca 0.

BASKET LUCCA – TARROS SPEZIA 57 – 83
PARZIALI: 13-20 / 28-48 / 40-64.
BASKET LUCCA: Cattani 2, Succurio 2, Barsanti 9, Volterrani 0, Spagnolli 4, Giovannetti 7, Simonetti 17, Lombardi 10, Pierini 4, Perfetti 2. All. Vangelisti.
TARROS LA SPEZIA: Suliauskas 15, Putti 6, Preci 0, Bolis 13, Leporati 2, Kibildis 10, Fazio 4, Casoni 24, Menicocci 9, Cozma 0; n.e. Loni e Gaspani. All. Bertelà.
ARBITRI: Luppichini e Natucci di Lucca.

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy