AD
No ad per te

Militare egiziano, Medusei: "Biglietto del volo pagato dall'ambasciata, venga convocato ambasciatore"

Medusei: "Se questo "dettaglio" venisse confermato si tratterebbe di un quadro ben diverso da quanto emerso finora".

"Il biglietto del volo con cui il militare è scappato in Egitto poco prima che fosse sottoposto agli arresti domiciliari, sarebbe stato prenotato e pagato dalla stessa ambasciata egiziana senza alcuna comunicazione alla Procura o ai Carabinieri", così in una nota il presidente del Consiglio Regionale Gianmarco Medusei.

"Se questo "dettaglio" venisse confermato, si tratterebbe di un quadro ben diverso da quanto emerso finora, con una vera e propria "regia" del Cairo. Il Ministero degli Esteri convochi l'ambasciatore egiziano e venga fatta chiarezza per rispetto e giustizia nei confronti della nostra concittadina molestata".

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy