AD
No ad per te

Torna il Festival delle Geografie a Levanto dal 22 al 25 Aprile

di Cecilia Castellini – divulgazione in streaming ma anche escursioni nella natura

Prende avvio il 22 aprile la quinta edizione del Festival delle Geografie di Levanto che anche quest’anno, causa Covid, si svolgerà in streaming, ad eccezione, tempo permettendo, di un paio di iniziative, sempre nel pieno rispetto delle norme anti-contagio.

Il Festival è realizzato sotto la direzione di un comitato scientifico multidisciplinare, attraverso il patrocinio e il coinvolgimento dell’Associazione Italiana Insegnanti Geografia, della Regione Liguria, del Comune di Levanto, della direzione scolastica ligure, delle Università di Pisa e di Genova, del Cai e del Fai di La Spezia.

L’ampio programma, dal 22 aprile al 25 aprile, spazia dalla lettura simbolica delle città ai Genovesi in Terrasanta, dal perché crediamo alla rotondità della terra al reading “Viaggio intorno alla mia camera” di Xavier De Maistre, dal connubio tra musica e geografia all'apprendere quest'ultima attraverso i giochi di ruolo. E non solo.

Ad esempio, sabato 24 è prevista l’escursione botanica Levanto-Sopramare per imparare a riconoscere e usare le piante spontanee. Sul cammino verranno narrate storie e leggende legate alle piante, usi attuali e usi antichi.

Domenica 25 invece sarà il turno di “Volo d’asino. Escursione narrativa, tra vallata e crinali”
Un cammino panoramico da Levanto ai crinali dell’Alta Via delle Cinque Terre, verso il Monte Bardellone, attraversando alcuni dei magici borghi della vallata di Levanto e santuari nascosti.
Durante il percorso verranno fatte soste narrative, per cullare i partecipanti nell’ascolto di fiabe della tradizione ligure.

Nel giusto equilibrio tra divulgazione e pedagogia, il Festival offre insieme al ricco programma di iniziative un corso di formazione sulla didattica della geografia, accreditato dal Miur per i crediti formativi ai docenti.


Il corso mira ad espandere le conoscenze sui diversi approcci e le diverse interazioni della geografia con altri ambiti e altre materie.
L’intero programma e il modulo di iscrizione al corso di formazione erogato da AIIG si trovano al sito https://www.aiig.it/2021/04/11/festival-delle-geografie-di-levanto/ 
L’iscrizione è effettuabile anche dalla piattaforma SOFIA (ID: 56296) del MIUR.


Maggiori informazioni sulla diretta streaming e su come prenotarsi alle escursioni si trovano alla pagina https://www.facebook.com/festivaldellegeografie 

Quest’anno le attività di Officine del Levante in Levanto e il Festival delle Geografie hanno ricevuto due nuovi importanti riconoscimenti di cui essere orgogliosi.
La Fondazione Italia Patria della Bellezza gli ha riconosciuto il titolo di Ambasciatori di bellezza.


L'associazione “Riabitare l’Italia”, che si batte in modo concreto, mettendo a disposizione grandi competenze per sguardi e riuso sostenibile di diversi luoghi con decrescita di popolazione in favore di altre destinazioni d'uso o abbandono, gli ha concesso il patrocinio.

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy