AD
No ad per te

La Tarros Spezia vola anche ad Agliana

Gli spezzini arrivano a condurre anche di una trentina di punti


La Tarros Spezia, dopo l’esplosiva partenza nei playoff in casa, vittima la Virtus Siena...conferma il proprio momento di grazia ad Agliana. In provincia di Pistoia gli spezzini arrivano a condurre anche di una trentina di punti, poi un certo ritorno della quotata Endiasfalti nel finale ridimensiona un po’ la vittoria.

Suliauskas e un Casoni che si conferma in forma strepitosa i grandi trascinatori (per l’occasione) dei bianconeri, i quali ora riscenderanno in campo direttamente sabato prossimo 8/5 a Castelfiorentino, poiché la partita interna di mercoledì col Legnaia è stata rinviata a causa di alcuni casi di Covid fra gli avversari: non a caso è stata spostata Castelfiorentino-Legnaia. Virtus-Pielle Livorno 80-88 l’altro risultato in quest’ultimo turno.


Infine ecco l’odierna classifica nel raggruppamento; Pielle Li punti 8, Tarros Sp, Virtus Si, Agliana 4, Castelfiorentino 2 e Legnaia 0.

ENDIASFALTI AGLIANA – TARROS SPEZIA 64 – 78
PARZIALI: 17-18 / 27-41 / 41-60.
ENDIASFALTI AGLIANA PT: Zita 2, Bogani 18, Razzoli 0, Covini 0, Nieri 5, Tuci 18, Cavicchi 9, Salvi 9, Canfré 3; n.e. Gherardeschi.
TARROS LA SPEZIA: Suliauskas 16, Bolis 12, Rocchi 0, Menicocci 8, Fazio 9, Casoni 19, Putti 2, Kibildis 12; n.e. Gaspani, D’Imporzano, Cozma.
ARBITRI: Piram di Campiglia Marittima-Li e Magazzini di Pontassieve-Fi.

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy