AD
No ad per te

Basket, Crédit Agricole a Faenza per allungare la serie play-off

Gara senza appello.

Ultima spiaggia per la Crédit Agricole, alla ricerca della vittoria obbligata per prolungare la serie con Faenza almeno fino a gara-3. Domani alle ore 18 al PalaBubani la Cestistica si troverà ad affrontare una gara senza appello in cui dovrà nuovamente mettere in campo tutte le proprie forze e gettare il cuore oltre l’ostacolo.

In gara-1 la squadra spezzina ha forse pagato l’avvio poco brillante in cui ha segnato il primo canestro solo a metà del primo quarto, trovandosi poi a spendere tante, forse troppe, energie per tornare a contatto con l’E-Work, venute a mancare nel finale in cui la compagine romagnola ha fatto valere la maggiore profondità di roster, giocando con più lucidità rispetto alle bianconere.

Sarà una partita molto intensa a livello fisico – afferma la vice-allenatrice della Cestistica, Giulia Zampierima soprattutto anche a livello mentale. Siamo sicuri che Faenza partirà molto forte per chiudere subito la partita e di conseguenza pure la serie. Veniamo da una prestazione con basse percentuali al tiro, molte palle perse e in cui abbiamo speso molto fisicamente, ma nonostante tutto siamo riusciti a stare a contatto e a giocarcela testa a testa fino a due minuti dalla fine. Ed è da qui che dobbiamo ripartire. Ho fiducia nel gruppo, non è stata un'annata semplice e tutt'ora abbiamo delle giocatrici out per infortunio, ma so che ognuno di noi darà tutto quello che ha fino all'ultimo secondo di questa stagione”.

Intanto, in gara-1, Martina Guzzoni ha fatto il suo debutto in serie A2 a soli 15 anni: “L’emozione di entrare in campo è stata davvero unica. Giocare e confrontarsi con le migliori giocatrici penso sia il sogno di qualsiasi ragazza della mia età. Non smetterò mai di ringraziare chi mi ha aiutato ad arrivare fin qui e chi ha provato e prova a credere in me”.

La direzione della gara è stata affidata a Chiara Tomasello di Origgio (VA) e Riccardo Paolo Giudici di Bergamo. La partita sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube del Faenza Basket Project.

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy