AD
No ad per te

Caso Corini: emessa la sentenza di primo grado

Marzia Corini condannata per tutti i capi di accusa. 

E' stata emessa oggi la sentenza nel processo per la morte di Marco Valerio Corini, avvocato di calciatori e personaggi noti, morto nel 2015, ucciso, secondo quanto ricostruito, dalla sorella Marzia Corini, che dovrà scontare, se la condanna verrà confermata nei successivi gradi di giudizio, 15 anni; 4 anni invece per Giuliana Feliciani.

Il tribunale di primo grado ha quindi stabilito che il quadro ricostruito dalla Procura sulla base delle indagini dei Carabinieri della Sezione di PG era corretto: il legale, malato terminale di cancro, fu ucciso dalla sorella Marzia attraverso un dosaggio letale di un potente sedativo per questioni legate all'eredità.

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy