AD
No ad per te

"Rampe A12, casello con solo Telepass rischia di causare incidenti"

Piacente e Ferrarini di Forza Italia chiedono di rendere il collegamento accessibile a tutti gli utenti.

"L'accesso alle rampe A12, recentemente inaugurato, sta creando non pochi disagi a causa della scelta di consentire l'entrata e l'uscita ai soli possessori di Telepass. Una scelta discriminatoria che non consente a chi è sprovvisto di Telepass di poter usufruire delle rampe e dei tratti Ceparana-Aulla e Ceparana-Santo Stefano.

Ma le rampe sono state realizzate per dare la possibilità ai cittadini, colpiti dal drammatico crollo del ponte di Albiano Magra, di muoversi agilmente e alle aziende di tornare ad essere competitive in attesa che il ponte venga costruito. A quanto pare non è così perché chi non ha il Telepass non può chiederlo o non può ottenerlo non potrà mai usufruire delle rampe.

E cosa accadrà quando la Ripa verrà chiusa per l'esecuzione dei lavori tuttora in corso o per il maltempo? Sarebbe opportuno collocare un tradizionale distributore automatico del ticket che eviterebbe i pericolosi episodi di questi giorni che hanno visto protagonisti vari utenti costretti a effettuare la retromarcia per mancata apertura della sbarra, manovra pericolosa che non solo crea lunghe code ma che potrebbe creare incidenti.

Può accadere anche, a chi è entrato in autostrada da qualsiasi casello, di uscire a Ceparana ma se sprovvisto di Telepass il malcapitato dovrà effettuare la retromarcia o bloccare l'uscita in attesa che qualcuno gli apra la sbarra; ed ancora se il malcapitato non ha diritto all'esenzione come farà a pagare il tratto di autostrada? Non saranno solo i residenti del territorio ad entrare in autostrada ma potrebbero farlo anche altri utenti, turisti o operatori che provenienti da Livorno potrebbero uscire a Ceparana per raggiungere le Cinque Terre, un'occasione economica questa da non sottovalutare che potrebbe dare respiro alle nostre attività.

Chi di dovere ripensi alla scelta fatta e renda possibile l'accesso a tutti gli utenti così come avviene su tutte le tratte autostradali del territorio italiano. Quanto alla mancata esenzione per i residenti di Follo, Calice e Vezzano Ligure, sul tratto Ceparana-Santo Stefano, si facciano carico i rispettivi Sindaci di chiedere e soprattutto di ottenere che i loro cittadini possano essere dichiarati esenti come accade per i residenti di Bolano e Albiano Magra".

Felicia Piacente, coordinatore Forza Italia Val di Vara
Alessandro Ferrarini, responsabile commercio Forza Italia

AD
No ad per te

Autore: Forza Italia 24-07-2021 10:00
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy