AD
No ad per te

Sospesi gli appuntamenti della rassegna dedicata alla cultura greca MythosLogos

La rassegna riprenderà solo a seguito di pubbliche scuse.

"Preso atto di alcune esternazioni espresse, a mezzo social, dal direttore artistico della rassegna MythosLogos e presidente dell’associazione Arthena, Angelo Tonelli, consistenti nell’utilizzo di simbologia nazista e in commenti ingiuriosi associati alle campagne vaccinali in corso e ai provvedimenti assunti, su scala nazionale e regionale, per il contenimento dell’emergenza pandemica, l’Amministrazione comunale ha deliberato di sospendere gli eventi ancora in programma della rassegna dedicata alla cultura greca, finanziata e patrocinata dal Comune di Lerici", si legge in una nota inviataci dal Comune di Lerici.

"Non essendo pervenuta a oggi alcuna dichiarazione di pubbliche scuse, l’Amministrazione si vede costretta a dissociarsi in maniera formale da tali gravi dichiarazioni, ritenendole inaccettabili e lesive dell’immagine dell’Ente, sostenitore della rassegna diretta da Tonelli".

"L'Amministrazione comunale riconosce l'alto valore sociale, culturale e civile svolto dalle associazioni culturali del territorio e, a tal fine, patrocina e promuove, ogni anno, anche mediante erogazione di appositi contributi, le manifestazioni e gli eventi ritenuti particolarmente meritevoli".

"Tuttavia, considerata la gravità di quanto accaduto, l’Amministrazione comunale ha deliberato in data odierna, 27 luglio 2021, di sospendere gli appuntamenti ancora in programma della rassegna MythosLogos, previsti nel mese di agosto, di revocare il patrocinio concesso dal Comune di Lerici e qualsiasi autorizzazione allo svolgimento di tali eventi in spazi pubblici e di sospendere l’erogazione del contributo previsto per la rassegna".

"MythosLogos potrà riprendere, con distinta delibera, solo a seguito di una pubblica e incondizionata dichiarazione di scuse, motivate dal riconoscimento della gravità dei fatti di cui sopra".

AD
No ad per te

Autore: Comune di Lerici 27-07-2021 13:41
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy