AD
No ad per te

A suo carico un ordine di carcerazione, è stato rintracciato nel centro della Spezia

E' stato anche deferito per evasione.

 

Nel pomeriggio di ieri, 14 settembre, intorno alle ore 18.00, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio nel centro della Spezia, un equipaggio della Squadra Volante procedeva a controllare, in Corso Cavour, un cittadino marocchino di 39 anni residente ad Ancona e domiciliato ad Albiano Magra.

L’uomo, già sottoposto a detenzione domiciliare per pregressi reati contro il patrimonio, all’esito degli accertamenti degli agenti, è risultato essere destinatario di un ordine di esecuzione di carcerazione emesso dal Tribunale Ordinario della Spezia, oltre che essere presente nel capoluogo in violazione dei limiti impostigli dall’Autorità Giudiziaria.

Il 39enne è stato portato negli uffici della Questura. Gli operatori della Squadra Volante, dopo averlo sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici presso il locale Gabinetto di Polizia Scientifica, ed accertatane la reale identità, procedevano a notificargli il provvedimento giudiziario in questione ed a portarlo nella casa Circondariale della Spezia per l’espiazione della pena detentiva, deferendolo altresì per il reato di evasione.

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy