AD
No ad per te

Bando per OSS a tempo determinato, i sindacati: "Accolte alcune nostre proposte"

Vanno nella direzione di una maggiore tutela degli OSS spezzini che lavoravano in Coopservice.

 

“Nel bando per assunzione delle Oss a tempo determinato che uscirà il prossimo 27 settembre Regione ed Asl5 hanno assunto alcune nostre proposte. Un passo in avanti, ma non abbassiamo l’attenzione", affermano Luca Comiti, Cgil, Mirko Talamone, Cisl, Marco Furletti, Uil e Luciana Tartarelli, Fials.

I sindacati continuano: “Il testo del bando contiene ora un aumento di punteggio per ausiliariato da 0.10 a 0.35 e per Oss a 0.95. Inoltre è stata inserita la categoria di punteggio per pulizie, non contemplata nella bozza iniziale. Modifiche positive, che vanno nella direzione di una maggiore tutela delle Oss spezzine e vengono incontro ad alcune delle nostre richieste. Non è ancora sufficiente però per garantire una piena continuità occupazionale per tutte le 158 Oss spezzine. Il nostro impegno è continuare in questa direzione”.

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy