AD
No ad per te

PD Sarzana: "Amministrazione inadeguata a gestire le ordinarie esigenze di settori decisivi"

Ill PD a sostegno di 90 commercianti che si sono riuniti nei giorni scorsi: "LAmministrazione Ponzanelli capace solo di avventati proclami su future improbabili opere faraoniche"

Nei giorni scorsi a Sarzana 90 commercianti si sono riuniti spontaneamente. Hanno constatato che Sarzana potrebbe sfruttare meglio la sua strategica posizione geografica e le sue bellezze storico - artistiche. Hanno ricordato la serie di eventi che da sempre in passato hanno favorito l'afflusso di visitatori in città (il Festival della Mente, la Soffitta nella Strada, la Mostra antiquaria nazionale, il Festival napoleonico, Sconfinando, Acoustic Guitar Meeting...), molti dei quali sono stati soppressi o ridimensionati dall'Amministrazione Ponzanelli.


Poi i 90 commercianti sarzanesi hanno individuato in modo esplicito quelli che hanno eufemisticamente definito i punti di debolezza della città: collegamenti inadeguati, patrimonio storico poco valorizzato, assenza di un portale di comunicazione efficace che penalizza le manifestazioni, dislocazione non coordinata delle attività, la Fortezza Firmafede con eventi poco impattanti, totale assenza di bagni pubblici e servizi adeguati, mancanza di parcheggi di servizio per il centro storico e a Marinella, orari di apertura degli esercizi scoordinati...


Una analisi impietosa del ruolo dell'Amministrazione e delle sue carenze, aggravata dall'imbarazzante raffronto con le località limitrofe definite 'meglio organizzate' rispetto a Sarzana.
A fronte di una analisi così severa i 90 commercianti esasperati non si perdono d'animo e provano - probabilmente ormai con ben poca convinzione (essendo i loro analoghi appelli negli anni scorsi caduti nel vuoto) - a dare suggerimenti: nuovi orari per i parcheggi a pagamento; riqualificazione del park di Porta Parma (che sembra un percorso da cross); maggiore decoro urbano; una nuova Ztl; nuovi orari per la raccolta dei rifiuti; potenziamento della rete wi-fi e dei percorsi ciclabili...

E questo mentre le Associazioni di categoria solidarizzano con i 90 commercianti e chiedono a loro volta di essere coinvolte in una interlocuzione fra operatori e Amministrazione comunale rivelatasi fin qui oggettivamente insufficiente.
Ancora una volta dunque l'Amministrazione Ponzanelli, capace solo di avventati proclami su future improbabili opere faraoniche, si rivela del tutto inadeguata a gestire le ordinarie esigenze e a rispondere alle legittime aspettative di settori decisivi della vita e dell'economia cittadina.

Partito Democratico
Sarzana

AD
No ad per te

Autore: Partito Democratico 29-09-2021 09:29
 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy