AD
No ad per te

Lombardi: "La città non è solo il centro, il Sindaco venga a Melara" (foto)

Il consigliere comunale Lombardi presenta un'interpellanza sullo stato del quartiere.

"Oggi ho depositato un'interpellanza relativa alle problematicità che insistono nel quartiere di Melara. Infatti molti cittadini mi hanno segnalato lo stato in cui versa il quartiere, nonché l'area verde di via dei Pini.

La situazione evidenzia la totale incuria nei confronti dello stato dei luoghi, che si appalesa, a mero titolo esemplificativo, sia nella carenza di manutenzione verso l'area verde e la sua vegetazione, sia nella completa assenza di presidi sociali e di autentici spazi di collettività: si tratta di carenze complementari che, unitariamente attenzionate, fotografano il progressivo peggioramento dello stato del quartiere.

Limpidi simboli di questo inaccettabile stato di abbandono sono la totale carenza di giochi per bambini, che alimentano lo svuotamento della zona, la presenza di scalini rotti che potrebbero creare insidia e nocumento a chi li utilizza, i muri sempre più danneggiati, la presenza di residui di sporcizia e rifiuti abbandonati, nonché, nello specifico, la pericolosità di alcuni platani e alcuni pini che confinano tra il civico 12 e il parco denominato "Area verde di Melara", a cui si aggiunge un considerevole buco nell'asfalto non ancora sistemato.

Invito il Sindaco e l'assessore competente a visitare Melara, rendendomi pienamente disponibile alla presenza nell'occasione, al fine di prendere diretta visione di quanto sopra esposto per comprendere la gravità della situazione, dovendosi rilevare come l'attenzione dell'amministrazione e, in generale, della politica, non possa certamente rivolgersi esclusivamente al centro cittadino".

Massimo Lombardi, consigliere comunale Spezia Bene Comune/Rifondazione Comunista

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy