AD
No ad per te

Servizi cimiteriali, c'è l'accordo

Si chiude una lunga vertenza.

 

"E' stato sottoscritto un accordo sindacale con Ma.cro Service, azienda che gestisce i servizi cimiteriali del comune della Spezia", lo comunicano Daniele Viviani (Filcams Cigl), Enrico Raffellini e Clarke Ruggeri (Fisascat Cisl).

"Si è così conclusa una vertenza molto lunga, impegnativa e assai contrastata da tutti i fronti, viste le diverse posizioni in essere anche sindacali - spiegano Viviani, Raffellini e Ruggeri - Esprimiamo una rilevante soddisfazione poichè è stata recepita la quasi totalità delle richieste formulate, a completo vantaggio dei dipendenti (riduzione drastica banca ore, buoni pasto, una tantum operai, stabilizzazione tempi determinati), e che erano state alla base dell'apertura dello "stato di agitazione" nel gennaio scorso. .Alcune rigidità sono state superate anche grazie al fattivo contributo del nuovo Assessore ai servizi cimiteriali Dott. Filippo Ivani che, fin da subito, ha dedicato tempo ed impegno all'ascolto delle istanze sindacali e dei lavoratori interessati. Nella circostanza, rivolgiamo un sentito ringraziamento anche al Presidente ed ai componenti della III Commissione Consiliare che hanno esercitato una funzione dirimente, prima nell'affrontare i termini del conflitto con tempestività e successivamente all'incalzare Ma.cro Service ad una più puntuale verifica delle problematiche che sono state oggetto del confronto sindacale".

"Plaudiamo anche la firma della UilTrasporti sull'accordo, firma che ha rafforzato la forza sindacale per assorbire l'annoso problema della banca ore e di altri problemi persistenti da mesi. Per quanto di nostra competenza la chiusura della vertenza sarà di garanzia per l'instaurazione di un clima sereno e di monitoraggio, indispensabile per un servizio così delicato ancor più legato ad una pandemia globale", onludono i rappresentanti sindacali.

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy