AD
No ad per te

Addio a Daniele Evangelisti ed Ivano Ledda

Il noto imprenditore se ne è andato a soli 49 anni. Profondo cordoglio anche per la scomparsa dello storico ristoratore.

Due lutti nelle ultime ore, collegati direttamente o indirettamente al Coronavirus.

 

Ieri è mancato a soli 49 anni Daniele Evangelisti, noto imprenditore edile e sportivo molto impegnato nel settore giovanile in qualità di mister: la notizia si è sparsa in poco tempo tra i numerosi conoscenti del settore costruzioni e gli amici che condividevano con lui la passione per il calcio. Daniele, che stava male da diversi mesi, con un aggravamento delle condizioni di salute nelle scorse settimane, lascia nel dolore la moglie, i figli, la madre, i fratelli, gli amici e i parenti.

I funerali sono in programma venerdì 26 novembre alle 14,30 presso la Chiesa Parrocchiale di San Michele e Bottagna.

Lo stesso giorno alle 15, in Valdurasca, le esequie di Ivano Ledda, 73enne storico ristoratore titolare dell’Oasi Verde, da oltre 30 anni punto di ristoro preferito per la buona cucina e la specialità dei panigacci. Come Daniele anche Ivano aveva un passato da sportivo, autentico bomber in gioventù, poi mister e dirigente del Valdurasca diventato poi Valmar a seguito della fusione con il Marinasco. Ledda ha accusato i primi sintomi un paio di settimane fa, martedì scorso il ricovero che non ha scongiurato il decesso: lascia tre fratelli e tre figli, che conducevano insieme a lui il locale, molto rinomato che ha pubblicato la triste notizia sui social: “Il nostro amato Ivano ci ha lasciati. Restermo chiusi per qualche giorno”.

Condoglianze a entrambe le famiglie da parte di Gazzetta della Spezia.

AD
No ad per te

 

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Consenso privacy